home page Il centro Musicoterapia

Musicoterapia

  • Massaggio Musicale Emozionale

    La nuova frontiera del benessere!

     

    Vieni a provare l'esperienza dello speciale lettino per il "massaggio musicale Sono Dynamic®", unico in Italia!

    Un nido nel quale adagiarsi, per percepire come il nostro corpo, in modo piacevole e armonioso, cominci a vibrare all’unisono con la musica. Le vibrazioni e le risonanze innescano processi psicofisici che donano un profondo benessere.

    • Musicale - con brani scelti soggettivamente

    • Musicale Emozionale Aromaterapico - con tecnica Aromatouch su mani, piedi e volto

    • Musicoterapia in gravidanza

     

      

 

cubottaedro

La forma

E' un lettino circolare avvolto da una struttura a forma di cubottaedro con speciali casse acustiche e subwoofer tutt'attorno.

Questa forma è l'espressione di un archetipo di geometria, è un solido di Archimede che contiene al suo interno tutti i cinque solidi platonici (tetraedro, cubo, ottaedro, icosaedro e dodecaedro), forme che sono i mattoni di tutta la vita organica e sono in realtà legati gli uni agli altri come fasi di un processo di trasformazione. Le frequenze musicali vibrando all’interno della forma del cubottaedro entrano in risonanza con le onde cerebrali e donano un rilassamento mentale e fisico profondo. 

La musica avvolge la mente e le sue vibrazioni pervadono il corpo di onde armoniose e riequilibranti.

Le onde sonore prodotte dal lettino saranno avvertite come una dolce carezza e le cellule del vostro corpo vibreranno producendo una melodiosa sinfonia riequilibrante.

Questo soave concerto permetterà di calmare e distendere corpo e spirito.Il suono si diffonde uniformemente, attraverso leggere vibrazioni, su tutta la struttura letto, e in questo modo trasmette una sensazione di immersione sonora profonda.




Massaggio Musicale Emozionale Aromaterapico

Un’esperienza di connessione tra mente e corpo in un vero e proprio viaggio sensoriale! Accompagnati dalle nostre esperte di aromaterapia Doris Albano, Annamaria Ghidetti e Sabrina Ravaglia, con il delicato tocco degli oli essenziali, risveglierai emozioni assopite da tempo che di doneranno una sensazione di profondo benessere e di energia vitale.

Più che un lettino massaggio è una potente sinergia del benessere che combina vibrazioni armoniche musicali e aromaterapia. Tutte le forme essenziali di stimolazione energetica per il benessere della persona, racchiuse in unico trattamento.

La vibrazione musicale, oltre ad una grande ed intensa esperienza sensoriale, coadiuva la circolazione rendendola più efficiente, aiutando l'efficacia degli oli essenziali e il drenaggio di liquidi e tossine.

Una comoda ed accogliente posizione raccolta rende piacevole la seduta.


Musicoterapia In gravidanza

Gli effetti sul bebè

La capacità del feto di udire suoni in utero è completamente funzionante dalla 20/22 settimana di gestazione, ma già dalla 9 settimana le vibrazioni sono percepite dal vestibolo, una sorta di cervello primitivo che organizza la motricità del bambino determinando un coinvolgimento vibrotattile globale, prima ancora che uditivo. Tutte le sonorità servono a strutturare il bambino e a stimolare il suo sistema nervoso. L’avvolgente contatto forgia la percezione dei confini della pelle, attiva risposte senso-motorie e lascia tracce mnesiche rilevanti.



Per la mamma

Il suono è l’oggetto intermediario della relazione madre-bambino che favorisce l’incontro e il dialogo. Quanto maggiore sarà l’investimento affettivo del bambino con la voce e con la musica scelta appositamente per lui, tanto più ricco sarà il suo vissuto sensoriale.

Il massaggio musicale terapeutico sono dynamic, contribuisce ad alleviare i disturbi tipici della gravidanza, ad abbassare le tensioni regolarizzando il battito cardiaco e la pressione sanguigna, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e della placenta. E’ efficace nel contrastare la comparsa di mal di testa, i disturbi del sonno, gli stati d’ansia e inquietudine interiore connessi ai sentimenti di ambivalenza che intridono l’attesa.

E’ necessario che la futura mamma si prenda dei tempi di ascolto. E’ importante, fin dal primo trimestre coltivarsi, accettare i sogni e farsi trasportare su un piano di fantasia e di intuizione.



Come si svolge

Durante l’ascolto ogni gestante sceglie i brani musicali che la fanno sentire meglio, i quali diventeranno la “colonna sonora” personale che ascolterà a volontà, almeno una volta alla settimana. Così, oltre ad imparare a ritagliarsi un breve periodo di tempo da dedicare a se stessa, produrrà anche una sorta di riflesso condizionato, per cui in seguito anche il semplice ascolto di quella musica basterà a ridarle energia e a rilassarla. Dal momento della nascita in poi il bebè ascoltando le musiche già note avvertirà il distacco dal corpo della madre in maniera meno traumatica e nei momenti in cui sarà irrequieto l’ascolto della “sua” musica potrà aiutarlo a rilassarsi e ad affrontare le nuove situazioni in modo più tranquillo.



Su appuntamento.

tel. 335 5898933

 

Croce Rossa Italiana
notte verde
Terre des Hommes
Fantariciclando
PHETIT
La guida dei Bambini
Settimana del buon vivere
Oli essenziali
WWF Forli e Cesena